14-07-2013 - In autunno il Safety Day Symposium, organizzato da Flashpoint e Telematic in collaborazione con il Ministero della Salute e le Autorità Competenti degli Organi di controllo sul Regolamento REACH
01 12 2013 CORSO BASE DI PREVENZIONE INCENDI secondo il D.M. 5 agosto 2011 - art.4. (Ex 818/84).
dal 10.12.2013 al 26.02.2014 (120 ore)

CONFEDERTECNICA CALABRIA promuove, attraverso i propri sindacati aderenti, azioni informative e formative sul territorio con incontri, seminari e corsi di specializzazione ad alto profilo formativo orientati ai liberi professionisti e alle imprese collegate.
Nell’ambito del “PROGETTO SICUREZZA ANTINCENDIO ” promosso dall’ORDINE DEI CHIMICI DELLA CALABRIA, e organizzato da INARSIND (Sindacato Provinciale Ingegneri e Architetti Liberi Professionisti di Reggio Calabria), sarà avviato, nel mese di Dicembre 2013, il corso base di PREVENZIONE INCENDI (120 ore) così come previsto dal D.M. 5 agosto 2011 - art.4. (Ex 818/84).
Il presente corso è indispensabile per l’iscrizione dei professionisti nell’elenco del Ministero dell’Interno, che autorizza il professionista a:
- rilascio di certificazioni e dichiarazioni attestanti la conformità delle attività alla normativa di prevenzione incendi;
- redazione dei progetti elaborati con l’approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio, di cui al D.M. 09 Maggio 2007;
- redazione del documento relativo al sistema di gestione della sicurezza antincendio (SGSA).
SEDE DEI CORSI: REGGIO CALABRIA Sala Convegni “CONFINDUSTRIA”– Via Torrione, 96 – 89125 - Reggio Cal.
Per maggiori informazioni e per iscrizioni: inarsind.rc@gmail.com
Ulteriori informazioni: Pasquale PIZZIMENTI (Responsabile Area Formazione INARSIND) tel . 3285642543

 
30 11 2013 - Concluso corso Certificatore Energetico - Comunicato Stampa
Si è concluso il 22 novembre il corso di certificatore energetico della durata di 64 ore ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica n.75 del 2013, Promosso dall'Ordine dei Chimici della Calabria ed organizzato da INARSIND ed INARSVILUPPO e svoltosi presso la sala convegni di Confindustria di Reggio Calabria.
Il presidente dell'Ordine dei Chimici, dott. Festa Saverio, ha espresso grande soddisfazione e si è complimentato con gli organizzatori per il buon esito del corso che ha coinvolto più di 80 professionisti dell'area tecnica.
Il dott. Festa anticipa che è solo l'inizio, il sodalizio con INARSIND nello sviluppo dei corsi professionali e di aggiornamento continuo, in vista degli obblighi di formazione continua obbligatoria dei professionisti, proseguirà con iniziative continue altamente professionalizzanti.
Il prossimo appuntamento è già stato fissato con il corso di 120 per IL CORSO BASE DI PREVENZIONE INCENDI secondo il D.M. 5 agosto 2011 - art.4. (Ex 818/84). dal 10.12.2013 al 26.02.2014.
L'ufficio stampa dell'Ordine dei Chimici . Scarica il comunicato in pdf


09-10-2013 - Workshop"La Professione di Chimico nell’Area Metropolitana Integrata dello Stret
Giovedì 17 Ottobre 2013 nell’Aula Magna dell'Università degli Studi di Messina, Piazza Pugliatti 1, si terrà il Workshop “La Professione di Chimico nell’Area Metropolitana Integrata dello Stretto”.
La partecipazione al workshop è gratuita, previa compilazione della scheda di iscrizione, da trasmettere alla segreteria del Dipartimento di Scienze Chimiche (fax: 090 393897; mpassari@unime.it), e dà luogo all'assegnazione di 4 Crediti formativi Professionali (CFP) per i Chimici iscritti all'Ordine dei Chimici della Calabria.
In allegato Programma e scheda di iscrizione.
Scarica l'allegato

torna su

07-10-2013 - "Certificatore energetico",10CFP e "Aggiornamento prevenzione incendi",6CFP
Corsi di Formazione INARSIND RC Nell'ambito del "PROGETTO FORMAZIONE” promosso dall' ORDINE DEI CHIMICI DELLA
CALABRIA, e organizzato da INARSIND (Sindacato Provinciale Ingegneri e Architetti Liberi Professionisti di Reggio Calabria), nei mesi di OTTOBRE- NOVEMBRE saranno avviati i seguenti corsi:
• Corso di AGGIORNAMENTO PREVENZIONE INCENDI (4+16 ore, 6CFP) così come previsto dal D.M. 5 agosto 2011- art.7. (Ex 818/84).
• Corso di CERTIFICAZIONE Energetica degli edifici (64 ore, 10CFP) così come previsto dal DPR 75/2013.

Sede dei corsi: Reggio Calabria, Sala Convegni Confindustria o Confcommercio, secondo il calendario appositamente predisposto
Per motivi organizzativi, la domanda d’iscrizione dovrà essere trasmessa all’indirizzo e-mail: inarsind.rc@gmail.com, o via fax al numero 0965 037519. LE DOMANDE SARANNO ACCETTATE IN ORDINE DI ARRIVO FINO A UN MAX DI 60 PARTECIPANTI.
Ulteriori informazioni possono essere assunte attraverso l’arch. Pasquale PIZZIMENTI (Responsabile Area Formazione INARSIND) cell. 328 5642543
Si allega la modulistica per l’iscrizione ai corsi
Scarica l'allegato

torna su

21-09-2013 - 7° CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER RESPONSABILI AREA VENDITA E MERCATO -6CFP
Sono aperte le iscrizioni al corso di formazione manageriale per responsabili area vendite e mercato organizzato da Unaprol in collaborazione con INIPA, Ente della Coldiretti che svolge attività di formazione e sviluppo delle risorse umane nei settori agroalimentare, ambientale e dei servizi per le imprese agricole.
Il corso è destinato alle imprese olivicole e olearie associate e alle proprie strutture territoriali ed offre un’opportunità unica per comprendere il funzionamento operativo del mercato italiano dell’olio di qualità e per confrontarsi con buyer, category manager delle principali catene distributive, cuochi, imprenditori agricoli, esperti di e-commerce e di marketing. Partecipando al corso si potrà migliorare la comprensione del funzionamento della filiera olivicola e olearia e dei potenziali di sviluppo delle nuove aree
di mercato, nazionali e internazionale dell’olio extravergine 100% italiano. Le modalità di svolgimento dei singoli incontri formativi sono improntate al criterio della residenzialità e della massima interazione, così da facilitare e promuovere il coinvolgimento e la condivisione sulle tematiche trattate.
La formazione utilizza un metodo altamente proattivo fondato sulle specifiche realtà aziendali dei partecipanti, per farli riflettere sulle loro strategie di vendita, sui loro punti di forza e di debolezza, alfine di produrre un effettivo cambiamento attraverso esercitazioni quali la costruzione di un piano di marketing e la verifica di fattibilità di e-commerce e vendita sui mercati esteri.
I partecipanti al corso potranno inoltre accedere ad una piattaforma formativa web based per ricevere un supporto didattico a distanza, consultare materiali strutturati e multimediali, registrarsi per ricevere assistenza da parte di esperti e docenti, auto valutare il proprio apprendimento.
Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato che potrà essere utilizzato per l’ottenimento di crediti formativi da parte dell’Ordine Professionale degli Agronomi e dei Chimici.  L'Ordine dei Chimici della Calabria riconosce 6 crediti formativi (CFP).

Il prossimo corso, giunto alla sua 7° edizione, si svolgerà a Roma nelle seguenti date:
1° modulo di 2 giornate – martedì 1° e mercoledì 2 ottobre 2013
2° modulo di 3 giornate – da martedì 8 a giovedì 10 ottobre 2013

Costo del corso per i Chimici iscritti all'Ordine dei Chimici della Calabria, indicando il proprio numero di iscrizione:
-  400 euro, inclusi pernottamenti
-  300 euro esclusi pernottamenti

Utilizza il form per chiedere ulteriori informazioni, costi e modalità di iscrizione al corso.
In allegato il programma e la scheda di adesione
Scarica l'allegato

torna su

17-09-2013 - Designazione Componenti Consiglio di Disciplina 2013-2017
In adempimento all'Art.5 C.4 del Regolamento per la designazione dei componenti dei Consigli di disciplina territoriale dell’Ordine dei Chimici, a norma dell’Art.8 C.3 DPR 7-agosto-2012 n°137, approvato con Delibera del 28 Novembre 2012, è stato formato l'elenco dei Componenti Designati per il Consiglio di Disciplina dell'Ordine dei Chimici della Calabria.
In allegato la comunicazione al Consiglio Nazionale dei Chimici dei nominativi dei Componenti designati.
Scarica l'allegato

torna su

11-09-2013 - VI MAFS Conference - Congresso internazionale di Scienze Forensi & Criminologia
Il 19-21 Settembre 2013 presso il Palazzo della Provincia di Reggio  Calabria,in Piazza Italia, si terrà la VI MAFS Conference, Congresso internazionale di Scienze  Forensi & Criminologia, Organizzato dalla Mediterranean Accademy of Forensic Sciences.
Sito ufficale del Congresso: http://www.mafs.biz/sixthmafscongress.php
L’Ordine dei Chimici della Calabria riconosce ai partecipanti 10 crediti formativi (CFP). La quota di iscrizione è 250 euro. Per gli Iscritti all’Ordine dei Chimici della Calabria l’iscrizione è gratuita.
Per l’iscrizione gratuita inviare un’e-mail all’indirizzo: mafs_congress@tiscali.it con tutti i dati anagrafici nonché il numero
d’iscrizione all’Ordine.
In allegato:
- Locandina del Congresso
- Programma
- Comunicazione per Chimici iscritti all’Ordine
Scarica l'allegato

torna su

03-09-2013 - Comunicato Stampa
L’Ordine dei Chimici della Calabria è solidale con le iniziative intraprese dal Comitato Territoriale per la Difesa del Tribunale di Rossano contro la sua chiusura.
La soppressione del Tribunale di Rossano attivo nel territorio dal 1852 rappresenta un grave arretramento nella lotta alla illegalità, un forte disincentivo a tutti gli operatori della Giustizia, e genera un profondo senso di frustrazione nella popolazione, che ha accolto con speranza e favore, le recenti iniziative delle Autorità inquirenti, che hanno dimostrato, qualora ce ne fosse stato bisogno, come la criminalità organizzata è fervida e feconda e la corruzione sia dilagante. È terribile pensare come un territorio così fortemente popolato e con un tasso di criminalità così elevato possa essere lasciato solo e privato di un presidio di legalità così importante come il Tribunale e possa essere ulteriormente mortificato, da chi disconosce i bisogni e le aspettative del territorio.
L’ordine dei Chimici della Calabria è vicino al Comitato, a cui augura che la lotta intrapresa abbia pieno successo e che il Tribunale di Rossano possa continuare a rappresentare ancora più di prima un riferimento di legalità e di speranza per tutti i cittadini.

Francesco Papaleo
Vicepresidente dell’Ordine dei Chimici della Calabria
Scarica l'allegato

torna su

03-08-2013 -
CORSO BASE PREVENZIONE INCENDI - 16 Settembre 2013 - 120 ore
Al fine di contribuire a sviluppare la cultura della prevenzione e della sicurezza nei luoghi di lavoro, CONFEDERTECNICA CALABRIA promuove, attraverso i propri sindacati aderenti, azioni informative e formative sul territorio con incontri, seminari e corsi di specializzazione ad alto profilo formativo orientati ai liberi professionisti e alle imprese collegate.
Nell’ambito del “PROGETTO SICUREZZA ANTINCENDIO ” promosso dall’ORDINE DEI CHIMICI DELLA CALABRIA, e organizzato da INARSIND (Sindacato Provinciale Ingegneri e Architetti Liberi Professionisti di Reggio Calabria), sarà
avviato, nel mese di Settembre 2013, il corso base di PREVENZIONE INCENDI (120 ore) così come previsto dal D.M. 5 agosto 2011 - art.4. (Ex 818/84).

Il presente corso è indispensabile per l’iscrizione dei professionisti nell’elenco del Ministero dell’Interno, che autorizza il professionista a:
- rilascio di certificazioni e dichiarazioni attestanti la conformità delle attività alla normativa di prevenzione incendi;
- redazione dei progetti elaborati con l’approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio, di cui al D.M. 09 Maggio 2007;
- redazione del documento relativo al sistema di gestione della sicurezza antincendio (SGSA).

SEDE DEI CORSI: REGGIO CALABRIA Sala Convegni “CONFINDUSTRIA”– Via Torrione, 96 – 89125 - Reggio Cal.

Per maggiori informazioni e per iscrizioni: inarsind.rc@gmail.com
Ulteriori informazioni: Pasquale PIZZIMENTI (Responsabile Area Formazione INARSIND) tel . 3285642543

In allegato:
- Locandina del corso
- Modulo di iscrizione

Scarica l'
allegato

torna su

-------------------------------------------------------------------------------------------------------
03-08-2013 -
Nuovo Consiglio dell'Ordine dei Chimici della Calabria, quadriennio 2013-2017
Insediato il nuovo Consiglio dell’Ordine dei Chimici della Calabria per il quadriennio 2013/2017.
Presidente del Consiglio dell’Ordine professionale calabrese è stato nominato il Dott. Saverio Festa, che continua il suo mandato con una rinnovata squadra di consiglieri.
Il Presidente, continuerà ha seguire la traccia già solcata con il precedente Board in seno ad un nuovo Consiglio Direttivo compatto e professionalmente variegato nelle attività dei suoi componenti.

Composizione del Consiglio:
Presidente – Saverio Festa (Libero professionista – RC)
Vice Presidente – Francesco Papaleo (Libero professionista – CS)
Segretario – Demetrio Milea (Ricercatore Università di Messina – RC)
Tesoriere – Alessandro Teatino (Libero professionista – RC)
Consiglieri – Francesco Crispo (Libero professionista – RC), Carmen Gangemi
(Docente – RC), Vincenza Modafferi (Docente – RC), Rosanna Adduci (Libero
professionista – CS), Maria Caterina Gallucci (Libero professionista – RC).

In allegato il Comunicato stampa

Scarica l'
allegato

torna su

-------------------------------------------------------------------------------------------------------
03-08-2013 -
variazione imposta di bollo, da 14,62 a 16,00 euro
La misura dell'imposta di bollo, fissata in €. 14,62, è stata rideterminata in €.16,00 dopo la pubblicazione sulla G.U. n.147 della legge 24.06.2013, n.71 di conversione del decreto legge n. 43/13.

torna su

-------------------------------------------------------------------------------------------------------
21-07-2013 -
Consiglio di Disciplina – Presentazione Candidature

Il Consiglio di Disciplina territoriale svolge compiti di valutazione in via preliminare, istruzione e di decisione delle questioni disciplinari riguardanti gli iscritti all’Albo.
Come disposto dal Regolamento approvato dal CNC in data 27/10/2012 in riferimento al DPR 7 agosto 2012 n. 137 si invitano i professionisti, aventi diritto, a proporre la propria candidatura come componente del Consiglio di Disciplina dell'Ordine dei Chimici della Calabria.
La candidatura può essere effettuata compilando l'apposita dichiarazione, per iscritti e non iscritti all'Ordine dei Chimici della Calabria, ed allegando un Curriculum Vitae in formato europeo, conforme al modello allegato, predisposto dal Consiglio Nazionale.
La mancata allegazione del curriculum vitae determina l’immediata esclusione del candidato dalla partecipazione alla procedura di selezione.
All’atto della candidatura, gli iscritti devono dichiarare, altresì, a pena di inammissibilità:
- di essere iscritti all’Albo dei Chimici da almeno 5 anni;
- di non avere legami di parentela o affinità entro il 4° grado o di coniugio con altro professionista eletto nel rispettivo Consiglio territoriale dell’Ordine;
- di non avere legami societari con altro professionista eletto nel medesimo Consiglio territoriale dell’Ordine;
- di non aver riportato condanne con sentenza irrevocabile, salvi gli effetti della riabilitazione: alla reclusione per un tempo pari o superiore a un anno per un delitto contro la pubblica amministrazione, contro la fede pubblica, contro il patrimonio, contro l’ordine pubblico, contro l’economia pubblica, ovvero per un delitto in materia tributaria; alla reclusione per un tempo pari o superiore a due anni per un qualunque delitto non colposo;
- di non essere o essere stati sottoposti a misure di prevenzione personali disposte dall’Autorità giudiziaria ai sensi del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, salvi gli effetti della riabilitazione;
- di non aver subito sanzioni disciplinari nei 5 anni precedenti la data di presentazione della propria candidatura.
Le candidature possono essere inviate via PEC, consegnate direttamente presso la segreteria o inviate per raccomandata A/R. Il termine ultimo per la presentazione delle candidature è entro il 4 agosto 2013.

Documenti allegati:
- Dichiarazione candidati iscritti all’Ordine
- Dichiarazione candidati non iscritti all’Ordine
- Modello CV
- Regolamento Consigli di disciplina per Chimici (Bollettino Ufficiale)

Scarica l'
allegato

torna su

-------------------------------------------------------------------------------------------------------
13 07 2013 - Biopolimeri in Italia: 145 aziende attive e un fatturato di 370 milioni

Da Assobioblastiche il report annuale: forte crescita per articoli monouso e sacchetti per l'umido, soffrono gli shopper Assobioplastiche ha presentato il report annuale sul mercato dei biopolimeri in Italia, realizzato dalla società di consulenza Plastic Consult. L’analisi, per dare continuità con il lavoro svolto nel 2012, include un focus specifico sul segmento degli “shopper” durante la fase di transizione dell’iter normativo. L’analisi è stata svolta attraverso il contatto con oltre 100 aziende di produzione, trasformazione e seconda lavorazione. Sono state effettuate oltre settanta interviste ad aziende della filiera. I polimeri compostabili trovano sbocco in numerose applicazioni, che spaziano dagli shopper ai sacchetti per la raccolta differenziata dell’umido organico, al film per il confezionamento degli alimenti freschi, a piatti, bicchieri e posate monouso, ai contenitori per gastronomia e catering, al film agricolo, alle pre-forme per bottiglie di acque minerali. I risultati dello studio indicano per il settore un numero di 145 aziende attive: si tratta di 16 produttori e distributori di materie prime, 77 aziende di prima trasformazione di polimeri compostabili e una cinquantina di operatori che effettuano seconde lavorazioni. Per quanto riguarda gli addetti, le aziende identificate da Plastic Consult occupano complessivamente circa 1.300 unità dedicate alle lavorazioni dei polimeri compostabili. La filiera produttiva ha generato nel 2012 un fatturato specifico di circa 370 milioni di euro. I volumi di polimeri compostabili lavorati nel 2012 sono stati poco meno di 40 mila tonnellate, e l’andamento del settore è stato a due velocità. Hanno registrato un ottimo tasso di crescita numerosi segmenti tra cui si segnalano gli articoli monouso a +55%, grazie anche al traino delle forniture alle olimpiadi di Londra 2012, e il segmento dei sacchetti per l’umido +10% trainati alla diffusione della raccolta differenziata della frazione organica. Ha sofferto invece il principale mercato, quello degli shopper, fortemente penalizzato sia dall’incompletezza della normativa che ne ha visto l’utilizzo relegato quasi esclusivamente, circa l’85%, nell’ambito gdo, sia dalla progressiva diffusione delle borse riutilizzabili, fatto questo auspicato dalla legge e sempre sostenuto da Assobioplastiche. “Ipotizzando il completamento dell’iter normativo sugli shopper e l’estensione della raccolta differenziata dell’umido in tutta Italia, il settore potrebbe avvicinarsi rapidamente al miliardo di euro di valore e generare ulteriori progetti industriali nel territorio - ha dichiarato Marco Versari, presidente di Assobioplastiche –“.


10-06-2013 -
Rinnovo Consiglio Direttivo 2013-2017 Procedura votazione per raccomandata

Procedura votazione per raccomandata
La documentazione per il voto va richiesta all’indirizzo PEC
ordine.calabria@pec.chimici.org 
Ricevuta la richiesta di schede elettorali, la segreteria provvederà ad inviare via mail i seguenti documenti:
1) Scheda di votazione;
2) Dichiarazione di voto;

Si specifica che:
• La votazione deve essere effettuata esclusivamente utilizzando la scheda allegata;
• La scheda di votazione deve riportare solo il nome ed il cognome dei candidati pena l’annullamento della scheda. (la lista dei candidati è on line su News del sito www.ordinechimicicalabria.it)
• Alla dichiarazione di voto, debitamente firmata, deve essere allegata la fotocopia del documento riconoscimento.
• La scheda di votazione piegata in quattro deve essere inserita in una busta bianca debitamente chiusa (attenzione: la busta non deve avere alcun segno di riconoscimento e ne altra documentazione).
• La busta bianca (con all’interno le preferenze espresse) va inserita insieme alla dichiarazione di voto ed alla fotocopia del documento di riconoscimento in un'altra busta ed inviata per raccomandata.
• La Raccomandata deve pervenire necessariamente entro il termine della prima votazione entro le ore 19.00 del giorno 18/06/13.

Le schede pervenute oltre il termine sopra indicato o con diversa modalità di invio da quella previste non verranno in alcun caso prese in considerazione.

torna su

-------------------------------------------------------------------------------------------------------
10-06-2013 -
Rinnovo Consiglio Direttivo 2013-2017 - Elenco Candidature
Si comunica che nella seduta del 10-06-2013 sono state ratificate le seguenti candidature al Consiglio
dell'Ordine dei Chimici della Calabria 2013-2017.

Adduci Rosanna;
Cardone Francesco;
Crispo Fransceso;
Delfino Ferdinando;
Festa Saverio Salvatore;
Gallucci Maria Caterina;
Gangemi Carmen;
Luvarà Antonio;
Milea Demetrio Maria;
Modafferi Vincenza,
Papaleo Francesco;
Teatino Alessandro;

torna su

-------------------------------------------------------------------------------------------------------
26-05-2013 -
Elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo 2013-217
In data 26 agosto 2005 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 198 il D.P.R. n. 169 dell’8 luglio 2005 recante il regolamento per il riordino del sistema elettorale e della composizione degli Organi di ordini professionali, ai sensi dell'art. 1, comma 18, della Legge 14/1/1999 n. 4 e dell'art. 4 del D.P.R. 05/06/2001 n. 328 e dell’art. 1 septies del D.L. 31/01/2005 n. 7 convertito con modificazioni dalla L. 31/03/2005 n. 43.
In ottemperanza a quanto previsto dall’art. 3 comma 1 del D.P.R. n.169/05 il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Chimici CALABRIA, nella seduta del 22 maggio 2013, ha indetto le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo fissando le date per le votazioni che si terranno presso il Seggio elettorale istituito nella sede dell’Ordine dei Chimici della Calabria in via Sbarre Inf. 33 Trav. IX Reggio Calabria, nei seguenti giorni e alle seguenti ore:

in I° Votazione:
17/06/2013 (8 h/g) dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle 19,00
18/06/2013 (8 h/g) dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle 19,00
La verifica del numero legale e l’eventuale spoglio successivo avranno inizio alle ore 19,30 del 18/06/2013.

In mancanza del numero legale per la validità della votazione, si procederà alla II votazione.

in II° Votazione:
19/06/2013 (4 h/g) dalle ore 15,30 alle ore 19,30
20/06/2013 (4 h/g) dalle ore 15,30 alle ore 19,30
21/06/2013 (4 h/g) dalle ore 15,30 alle ore 19,30
22/06/2013 (4 h/g) dalle ore 15,30 alle ore 19,30
La verifica del numero legale e l’eventuale spoglio successivo avranno inizio alle ore 20.00 del 22/06/2013.

In mancanza del numero legale per la validità della votazione, si procederà alla III votazione.

in III Votazione:
24/06/2013 (4 h/g) dalle ore 15,30 alle ore 19,30
25/06/2013 (4 h/g) dalle ore 15,30 alle ore 19,30
26/06/2013 (4 h/g) dalle ore 15,30 alle ore 19,30
27/06/2013 (4 h/g) dalle ore 15,30 alle ore 19,30
28/06/2013 (4 h/g) dalle ore 14,00 alle ore 18,00 - Presso Hotel Plaza Villa San Giovanni (RC)
Lo spoglio avrà inizio alle ore 19,00 del 29/06/2013

Ai sensi dell’art. 3 comma 5 del DPR. 169/2005 l’elezione è valida in:
I Votazione se ha votato la metà degli aventi diritto
II Votazione se ha votato un quarto degli aventi diritto
III Votazione l’elezione è valida qualsiasi sia il numero dei votanti.

Ai fini della validità della votazione si computano le schede deposte nelle urne nel periodo di apertura dei seggi elettorali ai sensi del comma 14 dell’art. 3 DPR 169/2005, nonché quelle pervenute per posta nei modi e nei termini previsti dal comma 7. (art. 3 comma 5)
Nel caso in cui non sia stato raggiunto il quorum, il presidente sigilla le schede votate al seggio in un plico per l’archiviazione. Tali schede non concorreranno ai fini del calcolo del quorum delle successive votazioni. (art.3 comma 13)

Il Consiglio sarà composto da n° 9 membri.
Risultando iscritti alla data del 17 maggio 2013 (data indizione elezione), n. 269
(duecentosessantanove) nella sezione "A" e n. 7 (sette) nella sezione "B", ai sensi dell’allegato 1 del DPR 169/2005, il Consiglio dovrà essere composto da n. 8 (otto) appartenenti alla sezione "A" e n. 1 (uno) appartenente alla sezione "B". Nel caso in cui non siano state presentate candidature da parte di iscritti alla sezione "B", ciascun iscritto alla medesima sezione è eleggibile. Nel caso in cui non siano state presentate candidature da parte degli iscritti alla sezioni “A” ciascun iscritto è eleggibile. (art.3 comma 18)

I componenti del Consiglio restano in carica quattro anni a partire dalla data della proclamazione dei risultati e non possono essere rieletti per più di tre volte consecutive (art. 2 e 4 e successive modificazioni)
Si comunica che il Consiglio, per la gestione delle operazioni elettorali e la valida costituzione del seggio ha provveduto a nominare tra gli iscritti, un presidente, un vice-presidente, un segretario e almeno due scrutatori. Durante le votazioni è richiesta la presenza di almeno tre componenti nel seggio; (art.3 comma 8 e 9) l'elettore viene ammesso a votare previo accertamento della sua identità personale, mediante l'esibizione di un documento di identificazione ovvero mediante il riconoscimento da parte di un componente del seggio; (art. 3, comma 10)
La scheda elettorale prevede un numero di righe pari a quello dei consiglieri da eleggere quindi n. 9 (nove). L’elettore vota in segreto, scrivendo sulle righe della scheda il nome ed il cognome del candidato o dei candidati per i quali intende votare fra coloro che si sono candidati. I nominativi indicati dopo quelli corrispondenti al numero dei consiglieri da eleggere si considerano non apposti. La scheda è
deposta chiusa nell'urna. (art.3, comma 11)
Il seggio rimarrà chiuso, anche per lo scrutinio, dalle ore 22,00 alle ore 9,00. (art. 3 comma 16) Per ciascuna sezione risultano eletti coloro che hanno riportato il maggior numero di voti: in caso di parità è preferito il candidato che abbia maggiore anzianità di iscrizione all'albo e tra coloro che abbiano uguale anzianità, il maggiore di età. (art. 3 comma 17 e 19)
Chiunque tra gli iscritti all’Ordine dei Chimici della Calabria, può candidarsi per essere eletto.

E’ ammessa la votazione mediante lettera raccomandata. L’elettore deve richiedere alla segreteria dell’Ordine la scheda debitamente timbrata e la fa pervenire, sempre all’Ordine, prima della chiusura della I° Votazione (entro il 18/6/2013 alle ore 19.00), in busta chiusa, sulla quale è apposta la firma del votante, autenticata nei modi di Legge (Autenticata da Pubblico Ufficiale ex. Art.14 L.53/1990) con allegata la dichiarazione che la busta contiene la scheda di votazione. Se in I° Votazione viene raggiunto il quorum il Presidente del seggio apre la busta ne estrae la scheda e la depone nell’urna. Nel caso in cui il quorum non sia raggiunto il voto per corrispondenza concorre ai fini del calcolo del quorum della II Votazione e della III Votazione. L’iscritto che ha esercitato il voto per corrispondenza può votare personalmente alla seconda e terza votazione.

Chi desidera proporre la propria candidatura dovrà far pervenire la stessa alla Segreteria del Consiglio dell’Ordine dei Chimici della Calabria entro le ore 12.00 del 10/06/2013 solo tramite PEC.
Il Consiglio provvederà ad assicurare l’idonea diffusione di tutte le candidature presso i seggi per l’intera durata delle elezioni.

torna su